Connect with us

CalcioMercato

Vicenza, il dg Paolo Bedin conferma Jordan Lukaku dalla Lazio: “L’ufficialità arriverà nelle prossime ore”

Published

on

La finestra di calciomercato invernale ha preso il via ufficialmente nella giornata di ieri e, le varie squadre, tra Serie A e Serie B, hanno iniziato a piazzare i primi colpi per rinforzare le proprie rose. La Lazio, oltre ad aggiungere calciatori per potenziare l’organico biancoceleste a disposizione di mister Sarri, è alla prese anche con le cessioni di calciatori poco utilizzati. Tra questi c’è Jordan Lukaku, tornato nella Capitale dopo la stagione in prestito all’Anversa. Su di lui c’è il Vicenza, squadra che milita in Serie B. Le voci di un possibili approdo di Lukaku in biancorosso sono state confermate dal Direttore Generale del Vicenza, Paolo Bedin. Queste le sue dichiarazioni, che non lasciano alcun dubbio, durante la trasmissione “Noaro Vicenza minuto x minuto”: “Manca più di mezzo campionato al termine, 21 partite, c’è lo spazio per recuperare, ci crediamo e stiamo operando per rinforzare la squadra per un girone di ritorno importante. Teodorczyk e Lukaku? Le ufficialità arriveranno nelle prossime ore, questo è un mondo in cui i segreti durano poco e le voci stanno girando. Io, Balzaretti e Vallone stiamo lavorando da giorni perchè la classifica ci preoccupa molto e contiamo di integrare la squadra con elementi importanti, ma non smembrata perchè questo è un gruppo sano che lavora molto bene e ha fatto prestazioni importanti nell’ultimo mese e mezzo. E’ un gruppo che ha bisogno di essere migliorato e lo stiamo facendo con grande impegno. Non è una situazione semplice, a livello di mercato non è facile operare con così pochi punti, però contiamo di fare ciò che serve per aumentare il livello tecnico della squadra e puntare ad un girone di ritorno da protagonisti”.

Lo riporta Trivenetogoal.it.

Advertisement

CalcioMercato

Il Tempo | Calciomercato, Luiz Felipe al Betis. Strakosha saluta. Tutto su Romagnoli

Published

on

Un addio ormai scontato. La separazione tra Luiz Felipe e la Lazio a fine stagione è annunciata. Nelle ultime ore si è parlato di un accordo già trovato tra il centrale brasiliano e il Real Betis. In passato si era ipotizzato un passaggio all’Inter per ritrovare il suo vecchio allenatore, Simone Inzaghi, e l’amico Correa. Voci anche quelle di un interessamento dall’Inghilterra e quello dello Zenit. Il classe ’97 invece finirà in Liga, già definiti i dettagli dell’accordo: l’offerta del club spagnolo è importante, 3,2 milioni di base fissa e ricchi bonus per quattro anni. Per sostituire Luiz Felipe, la Lazio vorrebbe chiudere il prima possibile per Alessio Romagnoli, grande tifoso biancoceleste. Per lui è pronto un accordo di cinque anni a 3 milioni a stagione. Bisogna battere la concorrenza della Juventus, ecco perché si sta cercando di accelerare i tempi. A proposito di calciatori che andranno via a parametro zero: oltre a Ramos, anche Strakosha dovrebbe lasciare Formello senza portare soldi in dote. Il primo obiettivo per la porta è Sergio Rico, in prestito al Maiorca ma di proprietà del Paris Saint-Germain. In alternativa occhio a Ospina. Il Tempo.

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

© 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI