Connect with us

Per Lei Combattiamo

Paramatti sulla gara tra Lazio e Bologna: “Probabilmente mi sarei esaltato nel 4-3-3 di Sarri”

Published

on

Alla vigilia del match dell’Olimpico tra Lazio e Bologna, nel match program biancoceleste è stato intervistato l’ex difensore rossoblu Michele Paramatti. Ecco le sue parole:

Lazio-Bologna, ci siamo: Sarri da una parte, Mihajlovic dall’altra.

Advertisement

Ho seguito il loro percorso, avendo quindi modo di apprezzarli per i risultati conseguiti nel tempo. Sinisa ovviamente lo conoscevo già da calciatore e vederlo in panchina non mi ha sorpreso perché aveva già il carisma del leader. Mi aspettavo ad alti livelli anche Sarri, che è un allenatore preparato che ha sempre saputo far giocare bene le proprie squadre, ottenendo vittorie importanti. Probabilmente mi sarei esaltato nel suo 4-3-3, ma parliamo di due tra i migliori allenatori in circolazione“.

Rivedi un Paramatti in questa Serie A?
In assoluto, mi rivedo in Di Lorenzo del Napoli, bravo a fare entrambe le fasi. Lazzari? Manuel lo conosco dai tempi della SPAL, la squadra da dove sono partito. Mi è sempre piaciuto, sicuramente ha dimostrato di prediligere maggiormente la fase offensiva e di avere un dinamismo importante: doti che, non a caso, gli hanno anche regalato la Nazionale“.

Advertisement

Debutti in Serie A proprio contro la Lazio: hai un aneddoto di quel giorno?
Indimenticabile, era il 1996. Avevo 28 anni, la Serie A arrivò dopo una lunga gavetta. Il Bologna era appena tornato nella massima serie, lo stadio era pieno: dopo 5′, mi tremavano le gambe. Poi andò meglio e riuscimmo anche a vincere contro una grande squadra. Ricordo anche il 9 gennaio del 2000, Lazio-Bologna 3-1: giocammo in un ambiente in festa per il Centenario del club, non dimenticherò mai l’inno biancoceleste cantato da uno stadio intero. Quel giorno c’era un tripudio di festeggiamenti, purtroppo successivamente saltai l’amichevole per la testa scudetto a causa di un infortunio. Ho sempre avuto bei ricordi legati alla Lazio, visto che poi il 5 maggio del 2002, battendo I’Inter, mi fece vincere uno scudetto indimenticabile con la maglia della Juventus“.

Advertisement

Per Lei Combattiamo

Lazio-Napoli, la società biancocleste ricorda la vittoria contro i partenopei all’Olimpico – VIDEO

Published

on

Tra poco più di 24 ore andrà in scena la sfida di campionato tra Lazio e Napoli. Una gara importante per entrambe le squadre, che vengono da un’eliminazione in Europa League rispettivamente contro Porto e Barcellona. In occasione della sfida dell’Olimpico, la società biancoceleste  ha voluto ricordare la vittoria di misura raggiunta per 1-0 contro i partenopei nel gennaio del 2020. In quel frangente, nella notte in cui i tifosi festeggiavano i 120 anni della squadra, fu il solito Ciro Immobile a colpire per la Lazio, sfruttando un indecisione del portiere Ospina e insaccando da posizione defilata.

Questo il video postato dalla Lazio:

Advertisement

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

Advertisement

Advertisement
Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

© 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI