Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Zaccagni confezione e Felipe pareggia. Milinkovic non molla, Basic non va

Published

on

Strakosha 6,5 – Prende gol in avvio di partita, non può fare nulla sul fendente di Deulofeu. Rispetto al solito è puntuale e preciso nei rinvii, rivedibili un paio di uscite. Efficace su Makengo, bello il volo su Molina nel finale.

Marusic 6,5 – Finalmente si concede qualche sortita offensiva che offre delle varianti ai compagni. Dietro soffre poco con Molina che non lo impensierisce mai.

Advertisement

Luiz Felipe 6 – Non commette errori grossolani ma non trasmette mai serenità al reparto. Beto è un cliente scomodo che lo porta fuori posizione, fortunatamente senza mai provocare problemi.

Patric 6,5 – Ennesima buona prestazione dello spagnolo, palla al piede è una garanzia così come non sbaglia un intervento.

Advertisement

Hysaj 5,5 – Pronti via e un colpo di testa sbilenco che porta all’angolo del vantaggio bianconero a cui ci aggiunge una linea non tenuta che tiene in gioco Deulofeu. I primi venti minuti sono da incubo, reagisce col passare dei minuti.

Milinkovic 6,5 – Parte lentamente ma poi si prende la squadra sulle spalle. Manda Cabral vicino al pareggio alla mezzora, prova ad inventare alla sua solita maniera ma stavolta non è fortunato.

Advertisement

Cataldi 6 – Parte malino tenendo in gioco Perez nell’azione che porta al vantaggio bianconero, col passare dei minuti prende le redini del centrocampo facendo girare il pallone con velocità.

Basic 5 – Un lontano parente del giocatore apprezzato nel girone di andata. Lento fisicamente, macchinoso palla al piede e sistematicamente fuori posizione.

Advertisement

Dal 78′ Andre Anderson SV

Pedro 6 – Esce con lo scarpino in mano e la caviglia sinistra dolorante, speriamo non sia nulla di grave.

Advertisement

Dal 24′ Cabral 6 – Appena entrato sfiora il pareggio svirgolando da ottima posizione. Si muove su tutto il fronte offensivo e gestisce bene tanti palloni. Poco cattivo al momento decisivo.

Felipe Anderson 7 – Torna  al gol in campionato con un colpo di testa, non proprio la sua specialità. Parte centrale, con l’uscita di Pedro si sposta a destra e per mezzora è devastante. Conferma la crescita mostrata col Porto.

Advertisement

Zaccagni 6,5 – Conferma il suo momento positivo aggiungendo alla propria faretra degli assist il colpo di testa. Per un’ora non viene mai preso dai giocatori dell’Udinese, poi finisce la benzina e scompare dalla partita.

All. Sarri 6,5 – Era una occasione davvero ghiotta visti gli stop di tutte le concorrenti, arriva un pareggio che viste le mille difficoltà si può anche accettare. Da valutare Pedro, da sperare che tornino Acerbi e Immobile il prima possibile. Ora testa al ritorno col Porto.

Advertisement
Continue Reading
Advertisement

Per Lei Combattiamo

Lazio-Napoli, la società biancocleste ricorda la vittoria contro i partenopei all’Olimpico – VIDEO

Published

on

Tra poco più di 24 ore andrà in scena la sfida di campionato tra Lazio e Napoli. Una gara importante per entrambe le squadre, che vengono da un’eliminazione in Europa League rispettivamente contro Porto e Barcellona. In occasione della sfida dell’Olimpico, la società biancoceleste  ha voluto ricordare la vittoria di misura raggiunta per 1-0 contro i partenopei nel gennaio del 2020. In quel frangente, nella notte in cui i tifosi festeggiavano i 120 anni della squadra, fu il solito Ciro Immobile a colpire per la Lazio, sfruttando un indecisione del portiere Ospina e insaccando da posizione defilata.

Questo il video postato dalla Lazio:

Advertisement

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

Advertisement

Advertisement
Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

© 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI