PAGELLE – Immobile gioia e dolore, Milinkovic si carica la squadra sulle spalle. Troppi errori per la difesa

PAGELLE – Immobile gioia e dolore, Milinkovic si carica la squadra sulle spalle. Troppi errori per la difesa

Strakosha 5 – Prende tre gol, non pesano su di lui ma poteva tentare di fare qualcosa in più specialmente in occasione del rigore iniziale che sblocca la gara dove esce in ritardo su un retropassaggio di Hysaj. Soliti brividi ad ogni pallone che spiove in area con lui incollato sulla riga di porta.

Hysaj 5 – Con un colpo di testa maldestro avvia l’azione che porta al rigore del vantaggio ospite e non stringe in difesa in occasione del 2-3 di Di Francesco. A questo si aggiunge una fase offensiva poco producente.

Dall’89’ Lazzari SV

Luiz Felipe 5 – Alterna ottimi interventi a pessime letture, il problema è che quest’ultima pesa nell’economia della squadra. Si prende un giallo ingenuo che pesa nella gestione di Marchizza che lo salta con troppa facilità nell’azione del 2-3.

Acerbi 5,5 – Meno di mezzora fra applausi e fischi di contestazione. Nel mentre due reti subite e un bel recupero prima di arrendersi per un problema muscolare.

Dal 25′ Patric 6 – Entra a gara già abbondantemente in salita. Si districa bene nella marcatura di La Mantia, poteva fare qualcosa di più su Di Francesco nel finale, gli viene annullata una rete per un tocco di mano.

Marusic 5 – Le attenuanti di giocare fuori ruolo ce le ha però potrebbe fare qualcosa in più quando spinge, i suoi cross sono sempre di facile lettura per la difesa toscana. Viene bucato in occasione della seconda rete degli uomini di Andreazzoli.

Milinkovic 8 – Alle chiacchiere di molti risponde con i fatti, si prende sulle spalle la Lazio nel momento di massimo bisogno. Assist per Immobile, doppietta che riequilibra la gara e almeno un altro paio di conclusioni tentate.

Cataldi 6,5 – La Lazio gioca bene e in velocità, questo è merito di Danilo che orchestra la manovra con personalità. A questo aggiunge anche la giusta dose di cattiveria nel recuperare qualche pallone.

Dal 59′ Lucas Leiva 6,5 – Protegge la difesa lasciando ai compagni la possibilità di guidare l’assalto all’Empoli. Prova il tiro un paio di volte ma senza fortuna.

Luis Alberto 6 – Tutte le azioni della Lazio passano per i suoi piedi, alza la testa per cercare il movimento del compagno e prova il tiro quando si avvicina all’area avversaria senza mai essere pericoloso. Mezzo voto in meno per il nervosismo manifestato durante tutta la partita che porta ad un giallo ingenuo.

Felipe Anderson 7 – Con il nuovo anno si toglie di dosso la ruggine dei mesi scorsi. Sfiora il 2-2 colpendo una traversa a fine primo tempo, pareggio trovato nel secondo tempo grazie ad un suo assist al bacio. Suo pure il cross da cui nasce il rigore poi fallito da Immobile.

Immobile 6,5 – Entra in campo con la fame di chi vuole divorarsi il mondo dopo le due partite saltate. Accorcia le distanze con un colpo di testa e si procura furbescamente un rigore che purtroppo fallisce calciando davvero male. Un errore che fa male ma a lui si perdona tutto.

Pedro 5,5 – Meno vivace del solito e più nervoso con una serie di falli che portano all’ammonizione. Sfiora il pareggio ad inizio ripresa nell’unico guizzo della sua partita.

Dal 59′ Zaccagni 6,5 – Ha trovato l’alchimia giusta e si vede fin dal primo istante. Punta Stojanovic con continuità, prova la conclusione e pennella il cross perfetto per il 3-3 finale.

 

All. Sarri 6 – Un pareggio agrodolce, la Lazio gioca bene e crea tante occasioni capitalizzate male dai giocatori. Fortemente discutibile la fase difensiva che ha concesso tre gol all’Empoli con altrettanti tiri, in totale fanno 37 reti incassate. Troppe.

Related post

Il Messaggero | Lazio, organigramma in bilico

Il Messaggero | Lazio, organigramma in bilico

Resta l’ansia di perdere Luiz Felipe a parametro zero: incontro se- greto…
GdS | Lazio, ora scatta la rivoluzione

GdS | Lazio, ora scatta la rivoluzione

Sarri chiede rinforzi e la società lavora alla rivoluzione. Come riporta La…
TuttoSport | Inter, mossa Luiz Felipe

TuttoSport | Inter, mossa Luiz Felipe

Che l’Inter abbia nel mirino Luiz Felipe ormai non è una novità.…