Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio-Napoli, la società biancocleste ricorda la vittoria contro i partenopei all’Olimpico – VIDEO

Published

on

Tra poco più di 24 ore andrà in scena la sfida di campionato tra Lazio e Napoli. Una gara importante per entrambe le squadre, che vengono da un’eliminazione in Europa League rispettivamente contro Porto e Barcellona. In occasione della sfida dell’Olimpico, la società biancoceleste  ha voluto ricordare la vittoria di misura raggiunta per 1-0 contro i partenopei nel gennaio del 2020. In quel frangente, nella notte in cui i tifosi festeggiavano i 120 anni della squadra, fu il solito Ciro Immobile a colpire per la Lazio, sfruttando un indecisione del portiere Ospina e insaccando da posizione defilata.

Questo il video postato dalla Lazio:

Advertisement

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

Advertisement

Advertisement

Per Lei Combattiamo

Frattesi e Scamacca ripercorrono gli inizi con la Lazio: “Una soddisfazione battere la Roma al derby, ecco cosa successe all’Olimpico…”

Published

on

In una lunga intervista rilasciata a Sportweek, i due giocatori del Sassuolo Gianluca Scamacca e Davide Frattesi hanno parlato della propria carriera, ripercorrendo i trascorsi nelle giovanili. I due, sono frutto del vivaio della Lazio, e proprio in merito al periodo biancoceleste, i due si sono espressi menzionando però la loro fede romanista.

Queste le parole di Scamacca:

Advertisement

“La Roma ara allenati da Roberto Muzzi. In quegli anni, a livello giovanile, i giallorossi erano molto più forti di noi. Perciò batterli al derby nel Torneo Catena fu una soddisfazione doppia.”

Queste le parole di Frattesi:

Advertisement

“Chi ho scelto tra Roma e Lazio da andare a vedere all’Olimpico? La Roma, ma pure lui (Scamacca). Giocavamo alla Lazio, perciò la domenica andavamo all’Olimpico a fare i raccattapalle. Una volta, forse era Lazio – Juve, questo ragazzetto qua vicino a me si alza in piedi e comincia a urlare verso i tifosi, indicandomi: ‘Lui tifa per la Roma’. Io resto come un baccalà, faccio di no con le dita e prendo a gridare Forza Lazio”. 

 

Advertisement
Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

© 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI