Connect with us

SSLazio

FORMELLO – Immobile gestisce le energie, assente Cataldi. Dietro ballottaggio Radu-Hysaj

Published

on

Le due escluse dall’Europa League si ritrovano domani sera allo Stadio Olimpico con umore diverso. La Lazio di Sarri ha giocato alla pari col Porto nonostante le assenze mentre il Napoli è uscito con le ossa rotte dal confronto col Barcellona. Maurizio Sarri ha cominciato a vedere la squadra che aveva in testa da tempo e chiede continuità in un match che potrebbe significare tanto per la classifica dei biancocelesti. Assente dal campo Ciro Immobile, l’attaccante napoletano è rimasto in palestra per gestire le energie arrivando una settimana non semplice a cui vanno aggiunti i novanta minuti disputati in Europa League. Non dovrebbero esserci particolari problemi però per il capitano biancoceleste che sarà in campo domani sera contro la formazione di Luciano Spalletti. Si allenano regolarmente con i compagni Pedro e Acerbi, il primo avverte ancora fastidio al tendine della caviglia e giovedì sera ha mostrato tutte le sue difficoltà mentre il secondo sta ritrovando la forma migliore. I due giocatori saranno convocati ma non partiranno dall’inizio a meno che Sarri non riceva indicazioni confortanti nel corso delle prossime ore. Davanti quindi fiducia a Felipe Anderson e Zaccagni. Il brasiliano sembra essersi ritrovato mentre l’ex Hellas è l’arma in più in questo momento della stagione. In caso di forfait di Immobile scatterebbe il ballottaggio fra il claudicante Pedro o il capoverdiano Cabral. In mezzo al campo sono intoccabili Milinkovic e Luis Alberto, in mediana toccherà nuovamente a Lucas Leiva visto il problemino muscolare accusato da Cataldi che lo ha costretto all’assenza dal terreno di gioco oggi pomeriggio. Dietro la coppia Luiz Felipe-Patric si muoverà al centro della difesa con Marusic a destra e Radu a sinistra. Il rumeno si sta ritagliando uno spazio importante anche in virtù dello scarso rendimento di Hysaj nelle ultime uscite, il ballottaggio è aperto ma l’albanese sembra indietro. Fra i pali non ci sono dubbi, toccherà a Thomas Strakosha.

SSLazio

Reina: “Con il Napoli sarà difficile, mi aspetto una gara molto dura”

Published

on

Nel match program diffuso dalla Lazio in vista della partita di domani sera contro il Napoli, oltre ai dati e le curiosità del match, è presente una intervista al portiere biancoceleste Pepe Reina, che proprio sotto la guida di Sarri ha vestito la maglia dei partenopei.

Sull’impegno di domani Reina ha detto: “Sarà molto difficile, affronteremo una squadrano una rosa profonda ed una delle candidate principali allo scudetto. Mi aspetto una gara molto dura, come dimostra anche il risultato dell’andata“.

Advertisement

Il portiere poi è il quarto giocatore più impegnato in assoluto da Sarri, con ben 155 presenze sotto il mister toscano, può dire quindi di essere uno dei calciatori che lo conosce meglio. Su questo Reina ha detto: “Il mister crede da sempre fortemente nelle proprie idee. Ha una filosofia di calcio ben marcata, è un insegnante di questo tipo di calcio“.

Ricordando poi i tre anni passati con Sarri sotto il Vesuvio: “Ci divertivamo al Napoli, in campo giocavamo con automatismi chiari, a memoria. Inoltre avevamo un gruppo umano che andava al di là della tattica. Eravamo uniti tutti nella stessa direzione“.

Advertisement

Il match program è scaricabile attraverso il link contenuto in questo tweet:

 

Advertisement

Advertisement
Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

© 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI